Social Media Manager: le 5 Skills Principali

Social Media Manager: le 5 Skills Principali

Quella del Social Media Manager è una figura che ha da poco preso il via. La nascita di questa nuova mansione è nata come conseguenza logica alla digitalizzazione. (Digitalizzazione Aziendale). Infatti in questo periodo la notorietà di un brand sui social è fondamentale per farsi conoscere.

Ma quali sono le principali skill che un SMM deve possedere? Vediamole insieme.

Creatività e Copywriting

Il primo passo per essere Social Media Manager è possedere una buona dose di Creatività. Oltre ad avere una grande fantasia per comunicare un prodotto in maniera originale e di impatto, deve anche conoscere il target. Conoscendo il target di riferimento, sarà più semplice immedesimarsi e comunicare nel modo più efficace.

Capacità di Analisi

Il ruolo del Social Media Manager non si limita esclusivamente alla capacità creativa. Infatti per essere un professionista a 360 gradi bisogna saper analizzare i numeri delle performance. (KPI del Digital Marketing).Questo sarà utile per comprendere quale tipo di messaggio è il più adatto al pubblico di riferimento. Conoscere bene i numeri è fondamentale anche per tarare i bid. Questa skill è spesso sottovalutata, ma fondamentale perché non ha senso progettare una strategia senza poterne misurare l’efficacia. (CONSULENZA STRATEGICA).

Empatia nella Comunicazione

Per essere un Social Media Manager è fondamentale possedere proprietà di linguaggio oltre ad essere empatico. Con il termine empatia mi riferisco alla capacità di leggere chi si trova davanti. Così facendo potrai interagire con i giusti toni.

Curiosità

La curiosità è alla base del marketing. Quando si parla di new media, questo aspetto diventa centrale. Un Responsabile dei Social Media deve essere curioso, deve scovare trend del momento, slang, eventi ecc. Questo risulterà fondamentale per poter fare leva sui giusti touchpoint.

Organizzazione

L’organizzazione del lavori necessaria per un Social Media Manager. Dovrà predisporre un calendario editoriale. (https://it.wikipedia.org/wiki/Content_marketing).Ciò gli permetterà di rispettare le deadline e di avere un quadro generale completo.  

Queste sono le principali skill che un SMM deve possedere. Ma esistono altre skill, le soft skills che devono essere radicate all’interno del SMM. Tra queste ci sono la determinazione, la voglia di imparare, di sperimentare e, soprattutto, passione.

Posted in Marketing, Mobile, Social MediaTags:
Write a comment